L’ASSOCIAZIONE COLLINE PROSECCO UNESCO A FIANCO DELLA SAMMY BASSO ONLUS

menù
ITA | ING
ITA | ING
12 Agosto 2021

Valdobbiadene, 12 Agosto 2021 – “Sostenere l’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus, dando supporto alla ‘Grande Impresa’, non è solo un segno di solidarietà, ma un piacere che parte dal cuore delle Colline per toccare il cuore di tutti coloro che parteciperanno anche con poco a questa raccolta fondi. Cinque ciclisti trevigiani partiranno dal celebre Muro di Ca’ del Poggio per arrivare al Mûr-de-Bretagne. Un viaggio di sette giorni durante i quali verranno raccolti fondi a favore della ricerca sulla progeria, un’iniziativa portata avanti con impegno e passione dalla onlus fondata da Sammy Basso, un veneto DOCG per tutti noi esempio di coraggio, forza e determinazione. Con questa bellissima iniziativa, non solo faremo del bene, ma uniremo anche idealmente due territori patrimonio Unesco, le nostre Colline e lo Champagne, proprio grazie al ciclismo, sport che Italia e Francia hanno da sempre nel cuore”.

Con queste parole, a nome dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, il presidente Marina Montedoro dà tutto il suo sostegno all’iniziativa la “Grande Impresa” che, dal 13 al 19 Agosto 2021, vedrà impegnati cinque ciclisti trevigiani della “Squadra fortissimi” – Piero Chiesurin, Filippo De Luca, Luca Dell’Armellina, Giandomenico Santarossa e Romeo Bissoli – in un tour in bicicletta dall’Italia alla Francia con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della ricerca sulla progeria, sindrome dell’invecchiamento precoce.

La partenza sarà nel cuore delle Colline patrimonio Unesco, a San Pietro di Faletto, in particolare dal muro che è diventato leggenda per i ciclisti, Ca’ del Poggio, con l’obiettivo di arrivare in 7 giorni al gemellato Mûr-de-Bretagnese a Guerlédan.

Un viaggio di 1665 chilometri solidali ognuno dei quali è “acquistabile” con un’offerta libera. L’intero raccolto verrà consegnato a Sammy Basso a conclusione del viaggio.